il NUOVO CAFFE' | ANGELA QUAGLIA: IL MALESSERE DELL’AMMINISTRAZIONE BRIGNOLO:qual è il virus che affligge la maggioranza?
3166
single,single-post,postid-3166,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

ANGELA QUAGLIA: IL MALESSERE DELL’AMMINISTRAZIONE BRIGNOLO:qual è il virus che affligge la maggioranza?

ANGELA QUAGLIA: IL MALESSERE DELL’AMMINISTRAZIONE BRIGNOLO:qual è il virus che affligge la maggioranza?

IL MALESSERE DELL’AMMINISTRAZIONE BRIGNOLO

angela il malessere della giuntaDa trenta giorni esatti il consiglio comunale di Asti ha concluso la discussione sul bilancio di previsione, in assenza dell’assessore, prof. Bianchino.
La discussione era cominciata una settimana prima e in tutte le serate di consiglio l’assessore delegato al bilancio, personale e lavori pubblici non si era mai visto.
Ufficialmente per motivi di salute, a cui io, personalmente, non ho mai creduto.
E’ trascorso quindi più di un mese da quando siamo venuti a conoscenza che l’assessore Bianchino ha lasciato l’incarico e il sindaco, nell’annunciarne le dimissioni, aveva anche comunicato che nonostante la difficoltà a sostituire una persona competente e motivata come lui, avrebbe individuato qualche altro assessore o avrebbe suddiviso le deleghe tra gli attuali assessori e i consiglieri di maggioranza.
Ma siamo ancora in attesa che le scelte vengano fatte.
Eppure le deleghe di Bianchino erano particolarmente pesanti e non si può certo pensare che il sindaco, che ha anche svariati altri incarichi, possa supplire anche a questa carenza.
C’è poi una notizia curiosa proprio di questi giorni. Il consigliere Visconti ha rimesso al sindaco le deleghe che gli erano state affidate (sicurezza e decoro urbano). Avrà anche lui qualche problema di salute?
Non sarà che nella maggioranza circola qualche virus che “atterra”, uno dopo l’altro, assessori e consiglieri?
O forse, più probabilmente, la maggioranza che ha eletto Brignolo solo tre anni fa si sta dissolvendo e perde i pezzi come una vecchia automobile?
Coraggio, mancano ancora due anni alla scadenza del mandato elettorale: è quasi ora di tirare le somme! I cittadini, dal canto loro, lo stanno facendo.
Angela Quaglia