il NUOVO CAFFE' | INVITO:VENITE A SCOPRIRE I TESORI DI ASTI,IL FAI VI ASPETTA..
3208
single,single-post,postid-3208,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

INVITO:VENITE A SCOPRIRE I TESORI DI ASTI,IL FAI VI ASPETTA..

INVITO:VENITE A SCOPRIRE I TESORI DI ASTI,IL FAI VI ASPETTA..

Valentina Fassio

Scoprire i tesori e le meraviglie dell’Italia: sabato e domenica tornano le Giornate Fai di Primavera. Il Fondo ambiente italiano firma il più grande evento dedicato ai beni culturali con ben settecento ottanta visite in tutta Italia.

Ad Asti
All’iniziativa partecipa anche la delegazione Fai di Asti recentemente ricostituita: organizza due giornate di visite guidate al complesso monumentale di San Pietro (in corso Alfieri 2).
Appuntamento sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, grazie anche all’assistenza della sezione di Asti dell’associazione Nazionale Carabinieri (ha sede al Battistero). Ogni visita si aprirà con un intervento di Donatella Gnetti, Annalidia Goria, Stefano Bertone e Francesco Gallino: illustreranno ai visitatori le motivazioni che hanno portato a scegliere l’apertura di questo monumento, «interessante sia dal punto di vista architettonico che storico, incentrato in particolare sull’affascinante storia dei Cavalieri di Malta, uno dei pochi ordini medievali ancora esistenti e attivi».
Le scuole
Le classi quarte e quinte dell’indirizzo Turistico del Giobert accompagneranno i visitatori alla scoperta di un monumento ricco di pregi architettonici e storici, che fin dal 1100 ha ospitato i Cavalieri di Malta. Gli studenti saranno coordinati da Maura Gatti, insegnante di Storia dell’Arte. Per l’occasione sarà allestita un’esposizione di abiti da chiesa, le cosiddette «cocolle», appartenenti proprio ai Cavalieri di Malta.

Gli altri eventi
In programma anche l’esibizione degli sbandieratori dell’Asta e del Borgo San Pietro: sabato alle 15 e domenica alle 11, nel chiostro. Chi aderirà agli «Amici Fai» (costo 10 euro), riceverà in omaggio la borsa Fai.
La 23° edizione
In tutta Italia saranno aperti al pubblico 780 luoghi in 340 località. Le Giornate di Primavera chiudono la settimana di raccolta fondi dedicata dalla Rai ai beni culturali in collaborazione con il Fai: per sostenere la campagna «Ricordiamoci di salvare l’Italia» si può inviare un sms al numero 45507 attivo fino a domenica.LOBO fai