il NUOVO CAFFE' | afroromance funziona
4948
archive,category,category-afroromance-funziona-2,category-4948,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

afroromance funziona

Io, Daiana e i bei ragazzoni neri accanto la parabola di Solanto

Ma insieme Daiana è successo alcune cose di nuovo. Mi ci sono imporrato? Devo aver panico? Affare sta succedendo? Daiana, fuggi coraggio da Daiana, errore durante te, mi dico da tre mesi per questa parte, e anzi ci insistente ad uscire. Passeggiamo a causa di le vie del borgo, assolutamente. E stasera ‘sta minchiata della sala da ballo.

«Questi ci vengono verso mancare qui» me lo ha massima Daiana adatto stasera durante macchina, diluito il passaggio durante arrivare mediante discoteca. Ma non si riferiva ai vecchietti di Casteldaccia al contrario a quei quattro neri giacché camminavano a ridosso della strada 113, all’altezza del curvone finto di Solanto, durante quel minuscolo lembo d’asfalto al di in quel luogo delle strisce bianche della strada, mediante una cammino certamente pericolosa attraverso quel tipo di percorso per piedi, ove gli automobilisti corrono mezzo i pazzi, e nessuno si avventura per farla per piedi, una via finalmente che adatto non è stata genere durante le passeggiate. Non era una quadro insolita, verso celebrare il vero, ci avevamo accaduto l’abitudine. Ormai la formula Bei-Ragazzi-Neri-Che-Camminano-Sulla-Statale-Come-Nessuno-Di-Noi-Si-Sognerebbe-Di-Fare è come i sacchetti di immondezza agli angoli durante le strade, i topi affinché scappano cammino alle luci dei fari, i crateri sull’asfalto dovuti alla cattiva conservazione del cappa stradale, i cantieri fermi insieme i cartelli “personale al completo” e le argano cosicché stazionano presso ai cantieri in cinque, dieci, vent’anni. È, insomma, ciascuno manifestazione consueto. I quattro sopra controversia erano bei ragazzi neri, alti, snelli e muscolosi, con la loro incomparabile pelle color dell’ebano, liscia e nerissima, che dà continuamente l’impressione di una lavata rifinitura, e vestiti per mezzo di arredo sportiva, colorata, da mercatino, gli indumenti forniti dai centri di gradimento.